Recensione hard disk esterno Apple

Hard disk esterno appleArriva il momento in cui il tuo Mac ha bisogno di più spazio di archiviazione, e devi acquistare un hard disk esterno per conservare le tue foto, i tuoi lavori e la tua musica.

Apple però ha fatto una scelta industriale ben precisa, non producendo direttamente hd esterni con impressa la mela morsicata. Nel sito ufficiale del marchio è presente una selezione di prodotti completamente compatibili, come per esempio la linea Western Digital WD che sfrutta la connettività Thunderbolt; ma questi non sono gli unici hard disk esterni in grado di girare con un Mac.

Prima di acquistare un hd esterno per Mac, dunque, ti conviene fare attenzione alla compatibilità. Questo perché, se alcuni problemi si potranno eventualmente risolvere formattando il tuo hd e installando un nuovo file system, esistono anche modelli proprietari Windows (in particolare NTFS) che non permettono questa operazione, e che sarebbero di fatto inutilizzabili con il tuo computer o con altri device Apple.

Sei curioso riguardo ai prezzi? Guarda subito le offerte migliori per hard disk esterno Apple:

OffertaBestseller No. 1
TOSHIBA HDTB420EK3AA, Canvio Basics, Disco rigido Esterno Portatile, USB 3.0, Nero, 2 TB
  • Interfaccia: USB 3.2 Gen 1 (compatibile con USB 2.0)
  • Velocità di trasferimento massima: circa 5,0 Gbit/s
  • File system: NTFS (MS Windows), necessaria riformattazione per Mac OS
  • Requisiti di sistema: NTFS formattato per Microsoft Windows 10, Windows 8.1, una porta USB 3.2 Gen 1 o USB 2.0 libera (Per macOS v11.2 / v10.15 / v10.14 / v10.13 / v10.12 / OS X v10.11 è necessaria la riformattazione)
Bestseller No. 2
OffertaBestseller No. 3
WD 2TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
  • Trasferimenti dati ultraveloci con USB 3.0
  • Capacità elevatissima
  • Software di backup WD in prova gratuita
  • Perfettamente compatibile con i dispositivi USB 3.0 di ultima generazione e retrocompatibile con i dispositivi USB 2.0
  • Compatibilità: Windows 10 o Windows 8.1 (Per altri sistemi operativi potrebbe essere necessaria la riformattazione)
OffertaBestseller No. 4
WD Elements Portable HDD Esterno 2000 GB, 3.5 Pollici, USB 3.0, Compatibilita' Mac, Nero
  • Compatibilità: Windows 10/ 8/ 7/ Vista (richiede la riformattazione per Mac OS).
Bestseller No. 5
LaCie Mobile Drive, 4 TB, Hard Disk Esterno Portatile, USB-C, USB 3.0, Moon Silver, 2 anni di servizi Rescue (STHG4000400)
  • Disponibile con una capacità per foto, playlist, documenti e altro
  • È possibile utilizzare l'unità con Mac, Windows, USB-C e USB 3.0
  • È possibile eseguire il backup di file con un click o pianificare backup automatici
  • Con l'abbonamento incluso per un mese al piano Adobe Creative Cloud All Apps è possibile trasformare le riprese in produzioni ottimi
  • Ottima tranquillità a lungo termine con due anni di servizi Rescue Data Recovery Services inclusi
Bestseller No. 6
CIRAGO 160GB Hard Disk Esterno Portatile Antiurto, USB3.0, 2.5-inch, HDD Storage per PC, Mac, Desktop, Laptop, MacBook, Chromebook (Nero)
  • Sistema di protezione dagli urti a tre stadi: memoria esterna resistente a urti e cadute fino a 2 m in modalità non operativa, ultra resistente agli urti e agli ambienti estremi.
  • Nuova versione: il cavo aggiornato è avvolto con uno strato anti-interferenza in alluminio, che protegge efficacemente la telefonia mobile, la WLAN e altre interferenze elettromagnetiche e migliora la stabilità della trasmissione dei dati.
  • Trasferimenti dati ultrarapidi -CIRAGO hard disk esterni USB 3.0 Super Speed, circa dieci volte più veloce dello standard USB 2.0, backup dei Big Data in pochi secondi
  • Versione di aggiornamento: ultra resistente agli urti, ultra sottile, solo 0,43 pollici; Superficie spazzolata; Connessione perfetta.
  • Migliore garanzia - Garanzia del produttore di tre anni Se per qualsiasi motivo non sei soddisfatto del tuo acquisto, contattaci, ci impegniamo a fare la cosa giusta per te.

Ultimo aggiornamento: 2021-09-21

Hard disk esterni compatibili con Apple

La compatibilità è legata proprio al file system, in parole povere il sistema che consente all’hd esterno di interfacciarsi con il tuo device. I Mac hanno un file system proprietario, che si chiama HFS+ o Mac OS esteso. Questo sistema non viene letto dai computer che usano Windows ed è preinstallato in una serie di prodotti pensati esclusivamente per Apple.

Tutte le principali marche però, come Toshiba, Samsung e Verbatim, di solito vendono i loro hard disk con in dotazione file system universali, come FAT32 o EXFAT. Questi ti permettono di usare l’hd indifferentemente con Mac e Windows, ma anche con altri device come tablet, smartphone e smart tv.

L’offerta è molto ampia, con hd esterni da 2,5 pollici, autoalimentati con capienze da 1 a 3 TB, sistema di collegamento USB 3.0, molto piccoli e leggeri e adatti se li vuoi portare sempre con te. Ci sono poi gli hd esterni da 3,5 pollici, con alimentatore esterno, più ingombranti e pesanti (intorno agli 800 grammi in media) ma molto resistenti e con capienze che possono arrivare ai 15 TB, più adatti se li vuoi installare definitivamente nella tua postazione di lavoro.

Ecco le offerte più convenienti per un hard disk esterno Apple:

Ultimo aggiornamento: 2021-09-21

Formattare hard disk esterno per il Mac

Una volta acquistato il tuo hard disk esterno, a meno che tu non abbia scelto un modello già compatibile con il Mac, dovrai formattarlo e fare la tua scelta relativa al file system. Se hai intenzione di usarlo esclusivamente con il Mac, è meglio optare per HFS+, mentre se vuoi lasciare la porta aperta a un utilizzo con Windows o altri device, ti conviene scegliere FAT32 o EXFAT.

La procedura di formattazione è abbastanza semplice:

  • Prima di tutto devi avviare Utility Disco, un’applicazione installata di default in tutti i Mac. La trovi nella “cartella Altro” del Launchpad, ci puoi arrivare entrando nella cartella “Utility” di Applicazioni o cercandola con Spotlight
  • Una volta avviata Utility Disco, cerca l’hard disk che hai appena collegato
  • Selezionalo con un click e premi “Inizializza
  • Ora scegli il file system che preferisci dal menù a tendina che si aprirà, digita il nome che intendi dare al tuo hd e poi premi di nuovo “Inizializza”
  • A questo punto devi solo aspettare che l’operazione sia terminata (più l’hd è capiente, più tempo sarà necessario) e poi riavviare. Il tuo Hd sarà pronto all’uso.