Recensione Transcend StoreJet 25 M3

Un hard disk portatile da 2.5” non recentissimo (presentato nel 2011), ma molto valido, disponibile nelle capacità di 500gb, 1tb e 2tb. Compatibile USB 3.0, è veloce, capiente e resistente a un prezzo ragionevole, dotato di sistema di backup automatico one touch con software Transcend scaricabile gratuitamente.

La porta USB serve anche per l’alimentazione.

Come è fatto

Transcend StoreJet 25 M3 2.5” USB 3.0Rifinito nero antracite/verde o in bianco/celeste, ha un unico tasto che oltre al backup automatico, fa da tasto on/off e attiva anche la funzione quick reconnect.

Questa permette di riattivare il collegamento dell’hard disk al computer dopo la “rimozione sicura”, senza doverlo scollegare e ricollegare fisicamente. Inoltre è presente un LED che indica sia l’alimentazione sia il trasferimento dati in corso.

Il Transcend StoreJet 25M3 misura 129.5 x 82.4 x 20.4 mm e pesa 216g (la versione da 2TB arriva a 230g): non è tra i più compatti tra gli HDD da 2.5”. Dal punto di vista costruttivo solo il connettore sembra essere un po’ fragile.

Molto resistente – uno dei punti di forza di questo hard disk è la resistenza: rispetta standard dei prodotti usati dai militari usa (drop test standard mil-std-810g 516.6): è dotato di sospensione interna antivibrazione, case rinforzato antiurto, guaina protettiva in silicone che ammortizza il disco, e che però nel giro di qualche anno d’impiego potrebbe usurarsi.

La velocità – con la connessione USB 3.0 (naturalmente retro compatibile USB 2.0) si raggiungono circa 120 mb/s, ma la velocità teorica sarebbe molto superiore (fino a 5 gigabit/s, segnala transcend), ma questo dipende dalle prestazioni del computer con cui lo si usa e dal tipo di dati copiati: può anche succedere che la velocità di trasferimento effettiva sia molto inferiore, intorno ai 5 – 10 mb/s.

Il cavo USB in dotazione non è molto lungo, il che riduce la praticità ma risulta utile a rendere più sicuro il trasferimento dati sulla porta USB 3.0. Un altro vantaggio è che l’hard disk Transcend scalda poco anche dopo un uso intenso, copiando diversi GB di dati.

Compatibilità e software

Di default il disco è formattato in NTFS; occorre formattarlo FAT32 per l’uso su Mac, operazione comunque non impegnativa, che richiede pochi minuti. Il Transcend TS1 TSJ25M3 è compatibile con Windows XP e versioni successive, Mac OS X 10.5 e successivi e anche con Linux Kernel 2.6.31 e successivi.

Per il backup automatico con il Transcend TS1 TSJ25M3 occorre scaricare il software gratuito Trascend Elite, che serve anche per la sincronizzazione e per la cripazione dei dati. Gratuito anche il download del software di recupero dati Transcend Recover RX.

Conclusioni

Questo hard disk ha ottenuto il riconoscimento di diverse testate internazionali come PC Magazine (Best Editor’s Choice) e Computrebild Russia (Winner of Test).

Complessivamente quindi un modello dall’ottimo rapporto prezzo/prestazioni, veloce e robusto, consigliabile soprattutto per chi ha bisogno di portare con sé i propri dati in modo pratico e sicuro.