Hard disk esterno USB 3.0

Hard disk esterno usb 3.0Avvalersi di un hard disk esterno è un’ottima soluzione per chi lavora fuori casa e desidera portare sempre con sé i propri documenti di lavoro.

Ma un hard disk esterno è anche un validissimo strumento per effettuare ed avere sempre disponibile un backup d’emergenza.

Di hard disk esterni ne esistono molti, di molte marche e di differenti tipologie: in questa guida analizzeremo i vantaggi di un hard disk esterno USB 3.0

Ecco subito per te le offerte migliori per hard disk esterno USB 3.0:

Bestseller No. 1
TOSHIBA HDTB420EK3AA, Canvio Basics, Disco rigido Esterno Portatile, USB 3.0, Nero, 2 TB
  • Interfaccia: USB 3.2 Gen 1 (compatibile con USB 2.0)
  • Velocità di trasferimento massima: circa 5,0 Gbit/s
  • File system: NTFS (MS Windows), necessaria riformattazione per Mac OS
  • Requisiti di sistema: NTFS formattato per Microsoft Windows 10, Windows 8.1, una porta USB 3.2 Gen 1 o USB 2.0 libera (Per macOS v11.2 / v10.15 / v10.14 / v10.13 / v10.12 / OS X v10.11 è necessaria la riformattazione)
OffertaBestseller No. 2
WD 2TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
  • Trasferimenti dati ultraveloci con USB 3.0
  • Capacità elevatissima
  • Software di backup WD in prova gratuita
  • Perfettamente compatibile con i dispositivi USB 3.0 di ultima generazione e retrocompatibile con i dispositivi USB 2.0
  • Compatibilità: Windows 10 o Windows 8.1 (Per altri sistemi operativi potrebbe essere necessaria la riformattazione)
Bestseller No. 3
Bestseller No. 4
TOSHIBA HDTB440EK3CA Canvio Basics - Disco rigido Esterno Portatile, USB 3.0, Nero, 4 TB
  • 78 x 109 x 19,5 mm
  • Finitura opaca
  • Connettività: USB 3.0
  • Requisiti di sistema: NTFS formattato per Microsoft Windows 10, Windows 8.1, una porta USB 3.2 Gen 1 o USB 2.0 libera; per macOS v11.2 / v10.15 / v10.14 / v10.13 / v10.12 / OS X v10.11 è necessaria la riformattazione
OffertaBestseller No. 5
WD Elements Portable 3.0 HDD Esterno, 3.50 Pollici, USB 3.0, 1000 GB, Compatibilità Mac, Nero
  • WD Elements Portable USB 3.0
  • L'interfaccia USB 2.0 ha una velocità di 480 Mbit/s mentre la nuova USB 3.0 permette in media di arrivare a 3 GB/s.
  • I dischi esterni WD adottano la particolare tecnologia (registrata da WD) IntelliPower a velocità di rotazione variabile, che varia da 5400 rpm a 7200 rpm
  • In base alle necessità di scrittura/lettura il disco ruota a velocità variabile e ciò permette una maggiore durata/affidabilità e un minor consumo energetico.
  • Formattato per Windows, Può essere riformattato per Mac.
Bestseller No. 6
Seagate Basic, 4 TB, Hard Disk Esterno Portatile - USB 3.0 per PC Desktop, PC Portatili (STJL4000400)
  • Basic di Seagate è un'unità disco portatile dal design minimalista leggero, per una vita in movimento
  • Trasferimento veloce dei file con una rapida e pratica funzionalità di selezione e trascinamento
  • Questa unità disco esterna per Windows include un cavo USB 3.0 plug-and-play (deve essere riformattata per Mac)

Ultimo aggiornamento: 2021-12-07

USB 3.0 vs USB 2.0: ecco le differenze

I principali hard disk esterni disponibili sul mercato, sia che essi presentino al loro interno un hard disk meccanico, sia che siano dotati di più moderno SSD (Solid State Drive), sono collegabili a PC o Mac tramite porta USB.

In più, in molti casi questo collegamento permette all’hard disk esterno di essere autoalimentato, senza la necessità di dover disporre di un alimentatore esterno per il disco rigido, da collegare alla presa di corrente.

La possibilità di collegamento può prevedere l’utilizzo della tecnologia USB 2.0 o della più recente USB 3.0. La principale differenza risiede nella velocità di trasmissione dei dati. Ad esempio, in linea teorica la velocità massima di una USB 2.0 è di 480 Mbps, mentre quella di una USB 3.0 è di circa 5 Gbps.

Facendo un esempio pratico, sempre tenendo conto della velocità teorica, e ponendo il caso di trasferire un file di 1 Gb di dimensione, con una USB 2.0 ci vorranno circa 20 secondi. Provando a trasferire lo stesso file sfruttando una USB 3.0, i secondi necessari saranno solamente 2.

Questi dati teorici, trasportati nell’esperienza reale, si riducono del 30-40% circa. Questo è anche dovuto all’interfaccia del computer in uso e allo specifico file. Ma ci sono anche tanti altri fattori che intervengono e che fanno variare di molto le prestazioni effettive.

Possiamo dire che, all’atto pratico, un hard disk esterno con tecnologia di collegamento USB 3.0 è circa quattro volte più veloce di un hard disk con USB 2.0.

Ecco le offerte più convenienti per hard disk esterno USB 3.0:

Ultimo aggiornamento: 2021-12-07

HDD o SSD

Altro fattore che può influenzare la velocità di trasferimento è la tecnologia del supporto di archiviazione utilizzato, ovvero se dispone di hard disk meccanico o di SSD.

L’SSD è la tecnologia più recente in termini temporali, e consente velocità di trasferimento superiori rispetto ad un hard disk tradizionale. Per contro, a parità di capacità di archiviazione, un SSD è economicamente più caro di un HDD. Tuttavia, le sue caratteristiche lo rendono più sicuro per quanto riguarda gli urti e la perdita di dati. Infatti non vi sono parti mobili al suo interno che potrebbero rompersi con gli urti.

Dall’altra parte, l’hard disk meccanico garantisce grandi capacità di archiviazione ad un prezzo decisamente più economico. La sua collaudata tecnologia permette di essere piuttosto tranquilli per lungo tempo. Tuttavia, la presenza di varie parti meccaniche in movimento, come la testina ed il disco, lo rende suscettibile a danni a seguito di urti o rotture accidentali.