Recensione Western Digital My Passport Ultra USB 3.0

Poca differenza tra slim e standard – di questo hard disk esistono per ogni capacità una versione Standard e una Ultra: la differenza sarebbe che gli ultra sono più sottili, ma in effetti è apprezzabile solo per la versione da 500GB: 12,8 mm del WD My Passport Ultra 500GB contro 15 mm di spessore. Le capacità disponibili vanno da 500GB a 2TB. Non è certamente dei più economici della sua categoria, ma ha diversi vantaggi che ne giustificano il prezzo.

Caratteristiche fisiche

Western Digital My Passport Ultra USB 3.0 2TBE’ comunque piccolo, misura 11 x 1,58  x 8,15 cm (lx a x p), nella versione Ultra, e spesso 2,09 cm nella versione Standard. È leggero, pesa 231 g.

Il case, anche se in plastica, protegge bene il disco anche da piccole infiltrazioni d’acqua; l’hard disk scalda molto poco, e ha in dotazione un cavo USB 3.0 non troppo corto, 45 cm, il che ne facilita il posizionamento del disco sulla scrivania.

Bisogna però fare attenzione a non muovere il cavo perché può scollegarsi.

Veloce ma non troppo

Bene anche la velocità, intorno ai 70/80 mb/s in lettura e scrittura, anche se può scendere anche a 40 mb/s (dipende sempre anche dal computer abbinato).

A differenza di tanti altri hard disk, la connessione USB è collegata direttamente all’hard disk, senza un’interfaccia SATA. Si può usare in modo intensivo, per diverse ore al giorno, e anche collegato a sorgenti diverse, come le TV. In questo senso puoi usarlo per esempio come appoggio per non sovraccaricare di dati un disco SSD.

Compatibilità

Questo WD My Passport arriva formattato NTFS per Windows Vista, 7, 8 ed è “pronto e certificato” per Windows 10, ma può essere riformattato rapidamente per Mac OSX e anche personalizzato, dividendolo in partizioni di capacità diverse. Anche l’installazione richiede pochi minuti.

Contraddizioni software – sul versante software promette molto – backup automatico, anche incrementale, o personalizzabile, e crittografia AES hardware a 256 bit; disponibili anche servizi di storage in cloud (Dropbox e Baidu).

L’applicativo di crittografia Western Digital Security è basato sull’hardware e si trova sull’hard disk, per cui funziona anche collegandolo a computer in cui non sia installato WD Security. Inoltre è possibile impostare lo sblocco automatico della protezione dati quando viene collegato a un computer “conosciuto”, e ripristinare i singoli file nella posizione originaria.

Può succedere però che il software Western Digital entri in conflitto con l’antivirus, mentre i driver Turbo+ di Western Digital possono dare problemi su Mac, e si possono avere anche problemi di cancellazione di dati da altri dischi.

Ideale in mobilità

Tanti punti a favore quindi per questo WD My Passport Ultra, certamente sul versante hardware, più critico il software. Costa nettamente di più di altri concorrenti e non è tra i più veloci, ma è adatto a un uso intenso e versatile, soprattutto in mobilità.

Meno adatto se lo usi sempre o quasi per il backup del computer di casa, allora allo stesso prezzo si trovano hard disk più performanti, anche se più ingombranti, e dotati di alimentatore esterno.